La Cattedrale e i Musei di Worcester

Da Vedere a Worcester

La Cattedrale di Worcester domina da secoli la riva sinistra del fiume Severn attirando lo sguardo degli abitanti e dei tanti turisti che non possono esimersi da una visita al monumento più famoso della città.

Navigare Facile

La sua fondazione risale al 580, sebbene sia stata ricostruita verso la fine dell'XI secolo in stile romanico-gotico e sia stata soggetta nel corso del tempo a numerosi interventi di abbellimento e restauro volti ad accrescere lo splendore della chiesa nella quale sono ospitate le spoglie di personaggi che hanno fatto la storia della Gran Bretagna.

Nella Cattedrale di Worcester hanno, infatti, trovato riposo vescovi, cavalieri di ritorno dalle crociate, nobili ed il Re Giovanni Senza Terra, fratello di Riccardo Cuor di Leone e promulgatore della Magna Charta nel 1216.

Il monumento funebre del Re Giovanni è uno dei più maestosi della Cattedrale che ospita numerose opere d'arte, senza dimenticare l'incantevole chiostro e la grandiosa torre centrale la cui cima può essere raggiunta salendo i suoi 249 scalini.

Food

Un'altra meta particolarmente apprezzata dai turisti in visita a Worcester è il Commandery, un museo che ha sede in un elegante edificio storico di epoca Tudor nel quale è possibile ripercorrere la storia della città. Il museo offre, infatti, numerose sale con preziose opere d'arte ed oggetti d'uso comune nei secoli scorsi nelle quali camminare mentre utili audio guide ne illustrano la storia.

Restando in tema di dimore antiche consigliamo, inoltre, una visita a Greyfriars, nel Quattrocento l'elegante casa di un mercante di Worcester ed attualmente un museo che accoglie manufatti del passato e mostre d'arte moderna.